lunedì 31 dicembre 2012

E' un nuovo anno che bussa

alla mia porta chiusa

Forse aprirò e farò entrare

un po' di aria fresca,

che sappia di neve candida

o di fresca pioggia,

che porti via,

dalla mia esistenza

dolori e rancori

Uno spiraglio chiede

l'anno che sta arrivando

per farci passare la voglia

di lottare e la voglia di cambiare

Apro piano la porta

il buio che sta fuori

si spezza su nel cielo

dove le stelle attendono soltanto

di essere notate

con languidi sorrisi
(dicembre 2010)

***************************

Buon anno
solo a chi lo merita
e non lo meritano
il buon anno
nè i politici corrotti e lavativi
nè i banchieri che giocano a fare i politici
E non lo meritano
chi predica bene e razzola male
chi mente per convenienza
chi tace e non si cura
del prossimo
Buon anno è per chi
in fila alla caritas
si sente perso e solo
é per chi sorride
con la morte nel cuore
E' per chi passa le notti
e le giornate
a far quadrare conti
senza riuscirci
é per chi assiste malati e disabili
24 ore su 24
perchè i servizi sociali sono stati ridotti all'osso
Buon Anno è per chi
non demorde e guarda avanti
E' per chi ama senza riserve
per chi ha paura del buio
ma non accende la luce
per chi si arrende
ma solo per un po'
e poi riprende la sua guerra
Buon anno è specialmente
per gli ultimi
che non è vero che saranno i primi
perchè sono già loro
i vincitori.
(dicembre 2012)

P.S.: Tantissimi Auguri per un sereno 2013 a tutti!!!!

mercoledì 26 dicembre 2012

  L'inverno


Amo l'inverno

con il suo freddo sorriso

amo l'inverno

con le sue lunghe mani di noia

amo l'inverno

con le sue giornate corte

ma con le sue lunghe notti

che mi fanno assaporare

il tepore del mio cuore

e ascoltare i suoi battiti

E l'attesa dei giorni di Festa

mi fanno amare ancor più

questa stagione

all'apparenza mesta

ma ricca di promesse e desideri

che anche se irraggiungibili

alimentano la fiamma

dei miei sogni.

(Novembre 2009)

domenica 23 dicembre 2012

28/12/2009 - Senigallia, Piazza del Duca

BUON NATALE

Buon Natale al sole
che malgrado noi continua a sorgere
Buon Natale alla Luna
che accoglie ancora
i nostri sospiri e i nostri desideri
Buon Natale alla Terra
che resiste ai soprusi dell'Uomo
Buon Natale a chi soffre
a chi assiste i malati
a chi lavora per pochi euro
a chi dimentica le ingiustizie subite
a chi sorride per non piangere
a chi arranca ma non cede
a chi cede per un po' e poi si rialza
a chi impreca e poi chiede perdono
a chi , malgrado tutto,
continua a vivere.

 
 

venerdì 21 dicembre 2012

21/12/2012

La fine del Mondo?

Vorrei che finisse il mondo
ma solo per chi
su questa Terra
alimenta guerre e distruzione
per chi in nome del dio denaro
costringe milioni di persone
a vivere negli stenti,nei patimenti
e nella disperazione
Vorrei che finisse il mondo
per chi ogni giorno
calpesta diritti e toglie il futuro
alle nuove generazioni
per chi spaccia menzogne
per verità
per chi in nome della pace
spende miliardi in armamenti
Vorrei che finisse il mondo
per chi finge onestà
e ricopre ruoli istituzionali
e usa la sua autorità
per i propri sporchi interessi
invece di fare il bene della collettività
Vorrei che finisse il mondo
per chi si vende per un piatto di lenticchie
per chi vive nell'indifferenza
per chi guarda sempre al proprio orticello
e non si accorge del suo vicino
che si suicida perchè ha perso il lavoro
Vorrei che finisse il mondo
per chi si dimentica dei malati, dei disabili
e li costringe a combattere da soli
contro le loro sfortune
Vorrei che finisse il mondo
per chi sulle bugie
ha costruito la sua fortuna
Vorrei che finisse il mondo
per chi in nome di una Religione
nega i diritti a chi non è eterosessuale
e a chi vuol metter fine alla propria vita
fatta di atroci sofferenze
Vorrei che finisse il mondo
per chi continua ad inquinare, cementificare
e avvelenare questo Pianeta
per guadagnare denaro
Vorrei che finisse il mondo...
Ma vorrei che il mondo continuasse ad esistere
per chi è onesto,
per chi sa che questa Terra
ha le risorse necessarie
per far si che tutti i suoi abitanti
vivano una vita dignitosa e senza privazioni
E vorrei che questo mondo continuasse ad esistere
per chi nell'amore, nel rispetto verso il prossimo e
nella verità ci crede e ci crederà sempre.


 

martedì 18 dicembre 2012

 Sospesi


Sospesi nella vita

Chi tiene i fili

invisibili

del  destino?

Un burattinaio

cinico e infedele

traccia la strada

senza uscita

e cieca

si dimena

l'anima

imprigionata

è anch'essa sospesa

nella bianca luce

dell'amore

nel nero odio

della notte

senz'alba

Sospesi

senza cambiamenti

degni di esser tali

sospesi come,

le famose, foglie

d'autunno

Sospesi

ad aspettare

l'ultimo soffio di vento.

(dicembre 2009)


giovedì 13 dicembre 2012

Oggi è il 13 Dicembre...Santa Lucia,  il giorno più corto che ci sia...



E se la giovinezza
è un fiore appena sbocciato
che si protende verso la luce
e il calore dell'amore
Allora la maturità
è un albero
che con i suoi lunghi rami
cerca
con fatica
 di abbracciare
gli orizzonti
che non ha ancora esplorato
E se alla giovinezza si perdonano
gli errori per inesperienza
Alla maturità si contano
i capelli bianchi
come fossero trofei di cartone
malgrado gli immani sforzi e le delusioni
E se la giovinezza è troppo breve
per esser veramente assaporata
allora la maturità deve essere il suo continuo
perchè il tempo
non dovrà mai vincere
sui  sogni e sugli iedeali
che ognuno di noi si porta dentro
a qualunque età.




sabato 8 dicembre 2012

Non è possibile!!!  Ha ancora la faccia tosta, e plastificata, di ridiscendere in campo! Ma quanto odia questo Paese e noi Italiani....non gli basta quello che ha fatto negli ultimi 20 anni....gli piace così tanto infierire? E ci saranno ancora i soliti che gli crederanno......E' veramente un incubo!!!!!

Incubi

Gli incubi
si ripresentano
ripetitivi
sempre uguali
capaci di terrorizzare
ogni volta
con le loro solite,
orrende sembianze
di mostri osceni
maschere
di cera che si scioglie
al calor del sole
e ancor più terrificanti
del buio che li avvolge
Incubi accompagnati
da cantilene sempre uguali
che risvegliano ansie e paure
nascoste nell'inconscio
di chi credeva
di averle superate
Incubi che torneranno sempre
se non si sceglierà di combatterli
con del sano realismo
con dei veri ideali
con la forza della verità.



 

lunedì 3 dicembre 2012

MA QUANTO E' BELLO IL MARE D'INVERNO!!!!
 20/01/2010 - Senigallia, la spiaggia e la Rotonda



Ho messo le mie scarpe da tennis

e sono andata a correre

sulla riva del mare

Nessuna musica nelle orecchie

per sentire meglio

il rumore delle onde

e per sentire forte

i miei pensieri

nella testa

Ho corso con negli occhi

il cielo roseo dell'alba

e il mare tinto dal sole

che nasceva

come ogni giorno

E i miei pensieri neri

si son fatti rosei

e i miei desideri

li ho toccati quasi con mano

e i miei anni

mi son sembrati pochi.

(Settembre 2011)

sabato 1 dicembre 2012

CAMBIARE SI PUO'!!!!!!
 Dagli errori
si può ricavare esperienza
Nelle delusioni
si possono trovare certezze
Dalle sconfitte
ci si può rialzare
con una nuova forza
Dal passato
si possono cercare
delle soluzioni
E dagli ideali 
si trova sempre la capacità
di continuare
a SOGNARE     


(P.S.: Da lunedì a giovedì, dalle 10 alle 17, avrò la possibilità di votare i candidati 5*....accetto consigli e...anche critiche!)

mercoledì 28 novembre 2012

Tromba d'aria sull'Ilva. Crolli e feriti.                            06/09/2012 - Lampi in mare

Hanno sparso veleno e
l'hanno lasciato spargere
tacendo
mentendo
guadagnandoci
fingendo d non sapere
Nessuno ha usato la coscienza
se l'hanno mai avuta una
E oggi pure la natura
matrigna
si è scagliata
sui soliti deboli
sui soliti sfruttati e derisi...
Anche la Giustizia Divina
ha perso la sua anima...
da chissà quanto tempo!
++++++++++++++++++++++



sabato 24 novembre 2012

ORFANI


Orfani in quest'Italia scalza
senza un pezzo di cielo
dove poter vedere una stella
che ci guidi
verso ideali cari,
amati e abbracciati
dai nostri genitori,
dai nostri nonni
 che hanno fatto la guerra
e la Resistenza
Calpestate le conquiste sociali
derise la cultura,
la voglia di esser uniti,
di amare e rispettare il mare
la campagna
le montagne
Orfani di ideologie
che ci facevan sentire compagni
senza neanche conoscerci
Oggi solo parole senza senso
che rimbalzano da tubi catodici
senza sosta
senza un minimo di coesione
senza un briciolo di vera passione
Orfani e soli
a ricordar persone che con dignità
e valore sapevano arrivare al cuore
delle persone oneste
perchè oneste anche loro
perchè votate al Bene Comune
e non a tornaconti personali
Orfani, anche se a volte
ci illudiamo ancora
che ci sia qualcuno disposto
a lottare con noi
per la democrazia
per la legalità
per l'equità
per la verità
Ma dura sempre poco l'illusione
e ci si ritrova delusi....
 e ancor più orfani.
 

mercoledì 21 novembre 2012

Guerra


Ogni guerra è vestita
con  abiti firmati
dall' arroganza
dagli interessi economici
dall' egoismo
dal cieco opportunismo
dall' infame protagonismo
Ogni guerra lascia
occhi chiusi per sempre
lacrime di bimbi e mamme innocenti
sangue di giovani senza domani
Ogni guerra è nascosta
dalla sana ignoranza
di chi non vuol vedere
di chi non vuol sentire
di chi pensa che sia lontana
e meno guerra
qualsiasi guerra
che non sia sotto casa
Ogni guerra lascia il segno indelebile
di un'umanità
che di umano
non ha quasi più nulla.

 

lunedì 19 novembre 2012

Una rosa rossa

Ho colto 
una rosa rossa
macchia colorata
nel grigiore
della pioggia
nel cielo plumbeo
di un novembre
che sta per finire
Una rosa rossa
che profuma ancora
di primavera
un piccolo miracolo
che parla d'amore incondizionato
ed eterno
più di mille parole
e che risveglia
speranza
e voglia
e forza
 E un sorriso
bagnato da una lacrima fugace
mi scappa
ricordando te:
la mia rosa rossa


 

 

mercoledì 14 novembre 2012

DUBBI

Non è importante
seguire sempre le regole
della coscienza.
Voglio fare mio
questo pensiero
che è dilagato
e dilaga
in dismisura
in ogni settore:
famiglia
lavoro
istituzioni
Voglio ripudiare
la mia onestà
barattarla con del sano egoismo
e con del legittimo tornaconto
Voglio mentire
sempre e comunque
per il gusto di mentire
e voglio essere cinica
arida e strafottente
Voglio smettere di piangere
e di provare pietà
e di prodigarmi
per il bene altrui
Perchè nessuno pensa a me
alle mie ferite
alle mie delusioni
alle mie pene
Voglio veder soffrire
chi mi ha fatto soffrire
voglio vendicarmi
e ridere e gioire
della mia vendetta
senza sapore amaro
senza pentimento.
Voglio.....
anche se so che è impossibile
perchè vorrebbe dire
essere un'altra persona.

(Ottobre2012)

venerdì 9 novembre 2012

Il Mercato

 
Sono al mercato

a guardare colori

gente multietnica

che vende fiori

Sono nel centro

della mia città

a camminare

su sassi consunti

dove mercanti

gridano prezzi

di merci svariate

e forse rubate

Profumi e sapori

appagano i sensi

frutta e verdura

in bella mostra

sembrano tele

di un bravo pittore

E' una giornata di sole

e d'estate

che si trascorre 

con grande pace.

(Luglio 2010)

mercoledì 7 novembre 2012


 5 dicembre 2006


Non dimenticherò mai quel giorno di dicembre

il suo ricordo

mi accompagnerà sempre

per il resto della mia vita

Ignara e snervata

della lunga attesa

Sola lungo un corridoio bianco

Sola a ricevere una notizia buia

come la notte senza stelle

Piansi tutte le lacrime

che avevo a disposizione

quel giorno

Dopo

non piansi  più così

 perchè capii che

si poteva convivere

con la morte in tasca

era un'opportunità

anche quella

bastava giocarsela tutta.


(Settembre 2008)

giovedì 1 novembre 2012

2 Novembre


Fiori appassiti
riprendono vita
per qualche giorno
Le lacrime asciugate
e scomparse
dai visi di pietra
sono però
cristallizzate nel cuore
come l'amore
e i ricordi più belli
custoditi con infinita cura
con geloso riserbo.
E un raggio di sole
fa capolino nel cielo grigio
di novembre
è come fosse una  carezza
o un sorriso pieno di affetto
di chi non c'è più.


(I miss you mum!)
 

domenica 28 ottobre 2012

 Sogno d'autunno

Aspettare
in fondo alla via
nell'imbrunire
quell'ultimo raggio di sole
della lunga giornata
trascorsa
a desiderare
di incrociare
quello sguardo d'intesa
E poi ubriacarsi
di parole
di risa
di carezze
a mezz'aria
planando piano
senza limiti
senza paure
come bere
acqua di sorgente
come camminare
sulla spiaggia deserta
in un mite autunno
che colora  di un  rosso
più intenso
il cuore
che sembrava incapace
di palpitare ancora.
 
 

mercoledì 24 ottobre 2012

Basta poco

Nell'era delle solitudini infinite
delle promesse mancate
delle speranze stroncate
dei diritti negati
Basta un bagliore improovviso
o una debole fiamma
o una parola di conforto
o un sorriso inaspettato
a riscaldare
a far stringere i denti
a inondare di luce
passato, presente
e futuro.
Basta davvero poco...
ma è di vitale importanza.
 
 P.S. 1: Ieri a sostenere la prova orale per un posto di Portiere in una Casa di Riposo eravamo rimasti in 7!!! 
P.S. 2:
Ricordo che quando ero piccola (avrò avuto 7 o 8 anni) in tv, verso l'ora di cena ( o forse era un altro orario?), davano un cartone animato in cui il protagonista era un lupo che, malgrado i suoi innumerevoli tentativi di comportarsi da cattivo e feroce, come un lupo doveva essere, finiva sempre per commuoversi davanti alle sue vittime e si comportava alla fine da buono, riducendosi a dover mangiare erba e frutta al posto delle sue prede che puntualmente lasciava libere e a cui non torceva neanche un pelo. Il lupo dal cuore tenero , mi sembra, si chiamasse Lupo Buonino...ma forse mi sbaglio....eh, ne son passati di anni (40!). Ricordo però perfettamente che mia madre, che seguiva anche lei il cartone animato mentre sfaccendava in cucina, da allora aveva adottato la frase "fai il lupo buonino" quando si rivolgeva a me che ero arrabbiata con il mondo intero, o a mio padre che sbraitava per nulla, o a mio figlio quando da piccolo faceva i capricci. Ecco "fai il lupo buonino", diceva, non essere astioso, non fare l'aggressivo, non portar rancore che l'esser cattivi non porta a nulla, non appaga...anzi ti fa stare peggio!
E aveva davvero ragione....:-)
 

domenica 21 ottobre 2012


DOVE VIVO IO

Dove vivo io

è un paradiso:

Ci sono fiori ed alberi secolari

Ci sono acque cristalline e mari immensi

Dove vivo io ci sono musiche

e ci sono parole ricche di significato

Dove vivo io ci sono uomini e donne

che vivono in pace

sempre pronti ad aiutare chi è meno fortunato

Dove vivo io ci sono sorrisi e poche lacrime

perchè la serenità è un bene comune

difeso da tutti

Dove vivo io....

No, non è l'aldila....

è soltanto il futuro

che verrà....

(Novembre 2010)

giovedì 18 ottobre 2012

LUI
 
 

Lui
Non mi segue più
forse ha perso le mie tracce
forse son riuscita a seminarlo
finalmente
O probabilmente
ha convenuto che ero ormai irrecuperabile
o più semplicemente
si è offeso,
si è sentito ferito,
si è sentito inutile,
si è sentito vinto.
Poveretto, lo capisco,
anni e anni in cui si è dovuto adeguare
ai miei sbalzi d'umore
ai miei pianti
alle mie lagne
ai miei propositi mai mantenuti
ai miei problemi
alle mie sconfitte
alle mie contraddizioni
Non mi segue più....
dovrei sentirmi sollevata
e libera
mentre invece mi sento
sola,  ancora più sola,
ancor più spaventata
ancor più sgomenta
Lui
mi ha abbandonata
tanto ho fatto
che son riuscita ad allontanarlo
forse
definitivamente da me
e a nulla vale
il  mio ripetere che gli Angeli Custodi
non esistono
Le mie lacrime
dicono il contrario.  
 
(Marzo 2008)


 

lunedì 15 ottobre 2012

L'ATTESA
 

Aspetto tra i glicini

un segnale strano

un profumo diverso

un velato sorriso

accompagnato a un cenno

impercettibile

Aspetto sulla strada

in salita

verso un orizzonte indefinito

e intanto mi perdo

nei rivoli sinistri

di gioie negate

di imprevisti nemici

di scomposti fotogrammi

di immagini oscene

Aspetto...

ne ho di pazienza.

Sono un mercante

carico di merci inutili:

i miei  pensieri

i miei rimpianti

i miei desideri

Aspetto

e intanto fremo

ad ogni alito di vento

che scompiglia

questa attesa

forse inutile

e piena di interrogativi.



P.S.: Non centra nulla con la poesia...... In cosa consisterà la prova scritta di cultura generale per un lavoro di portiere in una Casa di Riposo?

domenica 14 ottobre 2012

Passione


L'amore

che cosa può

significare questa

bramosa voglia

di rompere le regole

di uscire allo scoperto

ma anche

di celarsi

dietro un velo

di fumo

per non

ostentare troppo

questa violenta

certezza

di essere

comunque e sempre

nel giusto 




(Gennaio 2009)

venerdì 12 ottobre 2012

INCONTRI

Troviamo uno sguardo

che ci chiede

silenzioso

un pò d'aiuto

Ma l'incalzare del tempo

non ci dà la voglia

di tendere la mano

o solamente

di ricambiare quello sguardo

Tante anime sole

scappate da povertà

e guerra

per rincorrere un sogno

di una vita dignitosa

Sono anime tristi

facili prede

di lavori senza dignità

Sono facce colorate

di ogni razza

e ogni dove

che ancora ci ostiniamo

sbagliando

a considerare estranee

al nostro vivere quotidiano

Dimenticando valori

e sentimenti di fratellanza

e chiudendo gli occhi su ciò

che non ci piace e

rinnegando la nostra coscienza







(Ottobre 2009)

lunedì 8 ottobre 2012

   La ragione


Una ragione.non la trovi,

tra le pieghe quotidiane

tra gli sguardi vuoti

tra parole recitate

come da copione

non la troverai mai

la ragione

per continuare

ad andare avanti

se la cerchi

nella inutile

prosa

di discorsi

scivolosi

e opportunistici

Ma la ragione

la spinta

la forza

è più vicina

di quanto si creda

basterebbe guardarsi

un pò dentro

tra le tenebre dell'anima.


(Agosto 2009)

venerdì 5 ottobre 2012

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°                   



 Distrazioni


Tu l'hai notato il suo sguardo?

Tu hai letto tra le righe delle sue parole?

Tu l'hai mai visto veramente?

Non credo sai,

anch'io come te

nella fretta

della vita

convulsa e insulsa

a volte

non notiamo

nulla di piacevolmene

bello

che ci tolga il respiro

o che semplicemente

ci faccia sorridere

con il cuore!

mercoledì 3 ottobre 2012

 Dopo gli ultimi scandali nella Giunta Regionale del Lazio, posso solo dire che il partito dei ladri
era proprio come me lo immaginavo fin dalla sua nascita, fin dalla sua discesa in campo....                                                              

Riuscire a vedere,
e non guardare
come spettatori estranei e
distratti,
il precipitare degli eventi
è una fatica troppo grande
che costa rinunce e mette in discussione
la propria esistenza
Il segreto
era sotto gli occhi di tutti
da anni
Il fetore si camuffava
con l'odore acre
del danaro facile
o sporco
o immeritato
Il segreto
era nascosto
tra le pieghe
di menzogne e falsità
e sarebbe bastato
alzare gli occhi
e aguzzare un poco la vista
e ascoltare
e inorridire alle parole sguaiate
e volgari dei governanti
Ma i più erano ciechi
e sordi
per scelta
per quieto vivere
per opportunismo
E ciò che fa più male
è il constatare che c'è
chi cerca ancora
inspiegabilmente
di mettere a tacere
la coscienza.

domenica 30 settembre 2012

30 SETTEMBRE 2012:

BUON COMPLEANNO AL GRANDE RENATO ZERO

I Migliori anni della nostra Vita

Penso che ogni giorno sia
Come una pesca miracolosa
E che è bello pescare sospesi
Su di una soffice nuvola rosa .
Io come un gentiluomo ,
E tu come una sposa .
Mentre fuori dalla finestra
Si alza in volo soltanto la polvere .
C'è aria di tempesta !
Sarà che noi due siamo di un altro
Lontanissimo pianeta .
Ma il mondo da qui sembra soltanto
Una botola segreta .
Tutti vogliono tutto , per poi accorgersi
Che è niente .
Noi non faremo come l'altra gente ,
Questi sono e resteranno per sempre…
I migliori anni della nostra vita .
I migliori anni della nostra vita .
Stringimi forte che nessuna notte è infinita ,
I migliori anni della nostra vita .
Penso che è stupendo
Restare al buio abbracciati e muti ,
Come pugili dopo un incontro .
Come gli ultimi sopravvissuti .
Forse un giorno scopriremo
Che non ci siamo mai perduti…
E che tutta questa tristezza in realtà ,
Non è mai esistita !
I migliori anni della nostra vita ,
I migliori anni della nostra vita ,
Stringimi forte che nessuna notte è infinita .
I migliori anni della nostra vita !
Stringimi forte che nessuna notte è infinita .
I migliori anni della nostra vita




venerdì 28 settembre 2012

DICEMBRE (2009)


Appare tra la pioggia

che cade di dicembre,

fredda pioggia

che accompagna

un volto sconosciuto,

un sorriso timido

bagnato e rassicurante

ma anche affascinante

Varrebbe la pena

combattere l'inverno

con il suo mantello gelido

per poter gioire

di una così bella novità,

o forse solo parentesi,

tra lunghe ore spente e recitate.

Le manciate d'attimi

piene di sensazioni

surriscaldano

e congelano

tutte le stagioni,

sono sopra il cielo,

sono l'amore irreale

sono aria da respirare.



 

martedì 25 settembre 2012

La stella

La stella è ritornata

a rischiarar il mio cielo,

è piccola e lontana

ma io la vedo e la sento

vicina

Mi aiuta a sopportare

il buio intorno a me

Mi dona la speranza

che credevo persa

E' stella fragile

ma anche forte

nell'immenso cielo

in cui sembra persa,

è stella senza coda

e senza calore

ma la sua presenza

mi rassicura

perchè so che esiste

solo per me.

 

lunedì 24 settembre 2012

Il Grigio 


Peccato il rosso

l'abbiamo terminato

però abbiamo un bel grigio

in offerta speciale

potrà dipingerci

col grigio

le pareti di tutta la sua casa

anche gli infissi

le porte

e

già che  c'è

la mobilia

i tendaggi

i tappeti

Questo grigio

si adatta a tutto

è talmente versatile

che può usarlo anche

per colorare  i suoi

indumenti

la sua pelle

la sua anima

tutta la sua vita


 

giovedì 20 settembre 2012

CHI RICORDA ?

Chi ricorda un tempo in cui
non ci siano state guerre?
Ogni pianta di questa terra
ha linfa e sangue di uomini
morti sui campi di battaglia
 nelle sue radici
Chi ricorda un tempo in cui Dei e Religioni
non abbiano portato ai loro altari
il sacrificio di vite innocenti?
Chi ricorda un periodo storico
in cui dei despoti e dei dittatori
per soddisfare il proprio ego
 e la propria sete di potere
non abbiano schiacciato diritti e dignità
del popolo?
Chi ricorda
nella Storia
un periodo in cui il rispetto del prossimo
sia valso più del danaro?
...........................................
Io non lo ricordo
e sfido chiunque a ricordarlo....

martedì 18 settembre 2012

_______ Se _____________          
                  

Soliti visi

soliti paesaggi

solite parole

e solite idee

Uno stallo desolante

come uno stagno immobile

senza un alito di vento

Si respira rassegnazione

assuefatti e drogati

da consuetudini ovvie

senza spazio per futili sogni

e inutili aspirazioni

Ma evadere si potrebbe

se solo quel brusio

si alzasse di tono

se solo le grida

non venissero soffocate

se solo lo sguardo

si alzasse da terra

e si rivolgesse al cielo.

lunedì 17 settembre 2012

Parole

Le parole possono essere macigni
che appesantiscono il cuore
Le parole possono essere menzogne
che cancellano la fiducia
Le parole possono essere schiaffi
che fanno perdere l'amore
Ma le parole possono esprimere
solidarietà
amicizia
conforto
e affetto
e soprattutto verità
Basterebbe pensare
prima di parlare
basterebbe parlare
con la voce della coscienza.

sabato 15 settembre 2012

ANCORA SETTEMBRE   
          | |////
    0000000
      00000
        000
          0
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
E 'speciale
l'aria nuova
che si respira
a settembre
Sa di uva
quasi matura
e di salsedine
asciugata da un sole
discreto
E' appagante
vagare tra questo inizio autunno
la pioggia leggera
ristora la pelle bruciata
e sudata
e dona lo sguardo
assonnato e disteso
perso in un dolce languore.


giovedì 13 settembre 2012

Un'altra poesia dedicata ai sogni.....Sembra che la realtà, in questo periodo, mi vada stretta....

IL SOGNO

Arriva avvolto nel buio della notte

non fa rumore

ma i suoi passi regolari

fanno trasalire i cuori

Canzoni e musiche

attendono , trasecolate,

di liberarsi nell'aria

a fargli da sottofondo

Se il vento si è fermato

significa che attende

anche lui

il suo arrivo

come lo fa

il mare silenzioso e calmo

Eccolo che arriva....

è il Sogno.....




domenica 9 settembre 2012

HO FATTO UN SOGNO....

 
Che meraviglia
rivederti
su questa strada silenziosa
senza salite
e senza discese
Il profumo dei gelsomini
ci accompagna
mentre soffermo il mio sguardo
sul tuo cammino
finalmente sicuro
E mille pensieri
confusi e felici
trattengono il suono
delle mie parole
So che comprendi ugualmente
ciò che vibra nel mio cuore
E 'per me
come  ritrovare un porto
dopo un tumultuoso navigare
senza un timone
E' un'oasi che
lenisce tutte le mie fatiche
e i miei dolori...e intanto
Intorno a noi danzano le quotidianità
lievi e semplici
come non lo sono mai state.

mercoledì 5 settembre 2012

Aria della felicità e Canzone del fluire delle cose

Mi fai spuntare le lacrime, fratello,
vedo che la vita non è allegra.
Ecco una mela: io ne possiedo tre,
perciò una la regalo a te.
Non ci vedo niente di eccezionale:
e l’uno e l’altro possiamo vivere.
Solo i semi, promettimelo,
avido non inghiottirli,
sputali invece a terra
prima che mi allontani.
E se poi cresce un melo
dentro il mio campicello
vieni a prenderti i frutti:
è il tuo albero quello.

Bertol Brecht

martedì 4 settembre 2012


Cosa guardare
e cosa ascoltare
di veramente
reale?
Solo la notte
è vera
insieme alle sue stelle
e alla sua luna
Perchè continuare a leggere
di storie sterili
senza sentimenti
umani
e neppure bestiali?
Solo l'alba
può avvolgerci
di luce e verità
solo il sole
può riscaldare
l'anima
e non le luci artificiali
di poteri seduti
su troni
sporchi di sangue
innocente
Le palpebre si chiuderanno
per tutti
e un giorno
non ci sarà  niente
da poter accumulare
e da estorcere
da strappare
E di coloro
che l'anima l'hanno persa
non rimarrà NULLA

domenica 2 settembre 2012

                       SETTEMBRE

 
Il vento di settembre,

sul viso e tra i capelli,

ha il profumo del mare agitato

Corro per non pensare

a ciò che sarà

L'incognita della mia vita

mi assilla

e mi deprime

Ma il vento di settembre

anche se per poco,

allontana preoccupazioni

fa posto

a una melodia nuova

magica

che faccio mia.



(Settembre 2011)

giovedì 30 agosto 2012


NULLA DI NUOVO.....


Sotto il cielo nulla di nuovo,
si profilano
ancora guerra
ancora morte
ancora ingiustizie
ancora soprusi
L'uomo sa far bene,
pur con la sua grande intelligenza,
la parte dell'idiota
la parte del demente
Un pianeta azzurro che,
forse,
è il più bello dell'universo e
che potrebbe dare
di che vivere a tutti:
europei e asiatici,
americani e africani
Tutta l'umanità
potrebbe vivere in pace
e nell'agiatezza
se solo l'egoismo,
l'avidità, l'arroganza
e anche l'indifferenza
non prevalessero
sull'essere veramente "umani".

martedì 28 agosto 2012

Quanto tempo?

 Quanti tramonti
quante lune
e quante albe
dovranno trascorrere ancora
perchè si riesca di nuovo,
o finalmente,
a guardare il cielo
con gli occhi 
della serenità?
Nell'attesa
si può solo resistere
 lottare
e amare
senza avere paura.



lunedì 27 agosto 2012

Wow! Oggi è il mio Compleanno.....



E' l'età che avanza
anche se il cuore è fermo
nel passato delle attese
e delle speranze
Ritrovare dietro
una fila di anni
spesi a vivere
nonostante
le incertezze
i dolori
i rimpianti
le fatiche
le delusioni
le mille giornate sempre uguali
Il futuro ancora una volta
pieno di incognite
e poche certezze
anche se sembrava
ingenuamente
di aver iniziato a capire
il gioco della vita.

venerdì 24 agosto 2012

Sono Tornata!
Dopo alcuni  giorni (bellissimi!) di ferie trascorsi in Trentino....sono tornata.....più scema e incasinata che mai...


Sempre il solito
malgrado l'aria pura
malgrado la calma
e la complicità
c'é ancora la paura
Sempre il solito
sorriso incerto
e un vago senso
di fastidio
se solo mi affaccio
a quella finestra
che vorrei chiudere
per sempre.

sabato 18 agosto 2012

 Gioia


Gioia racchiusa

nascosta

e volubile

Gioia

agognata

e anche assaporata

come una fragola dolce

e succosa

che appaga

in bocca

Gioia inattesa

e ancor più grande

 apre la mente

 apre il cuore

 apre l'anima,

come un girasole

che si volge

ai raggi caldi

di un sole

per tutti

e non solo e per pochi

Gioia rincorsa

con tutto il fiato

come se fosse

l'ultimo respiro

di una vita

trascinata

senza un sorriso.

(dicembre 2009)




P.S.: Per qualche giorno non posterò, sarò in vacanza. :-)

venerdì 17 agosto 2012

                                                 ***********************************

Ciò che sta succedendo e che è successo a Taranto è l'ennesimo esempio che mostra come politica, imprenditoria e malavita siano SEMPRE e comunque ALLEATI per rubare denaro, dignità e la vita stessa alla gente onesta.
Ennesimo schifo....Non ho fiducia nella Giustizia terrena...e, quasi, non credo più a una Giustizia Divina....

                                                 ***********************************


"
E un fiore rosso spiccherà  nel deserto
e avrà il colore più intenso
e un profumo così inebriante
da far chiudere gli occhi
e immaginare prati immensi
bagnati di rugiada e lacrime di felicità

"

mercoledì 15 agosto 2012

 Sognando


Sognando

non trovo delusioni,

forse è troppo immenso il cielo

per poter rintracciare

un qualche mio pensiero

un qualche mio sgomento

Infinito e senza tracce...

è il mondo dei sogni....

solo in apparenza....

perchè la  fantasia

si amalgama benissimo

al fulgido splendore

che mi sovrasta

e volo con la mente

dove nessuno può farmi male

dove l'irreale

è acqua pura che bevo con le mani.


(Aprile 2009)
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 La felicità

La felicità ,

 dice qualcuno,

non esiste.....

ma io so che esiste perchè

la felicità,

è fatta di attimi

che passano come meteore

nell'universo chiamato vita

E quegl' attimi

sanno spezzare catene di dolore,

sanno cancellare

giorni, mesi e anni

di lacrime e patimenti

Come se l'azzurro del cielo

riempisse gli occhi,

come se il rosso della passione

scoppiasse nel petto con l'impeto dell'amore

La felicità sa fare miracoli:

sa regalare forza,

sa metter radici nella memoria.....

così quando si ritornerà al solito faticoso vivere

si ricorderanno quegli attimi

e si lotterà

ancora

per riprovar

 quell'estasi.


(dicembre 2009)
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

martedì 14 agosto 2012

Ricordando un passato ancor troppo recente...................

La Paura




Il tunnel

e la paura mi invade

insidiosa

e avvolgente

come le spire

di un serpente

talmente stanca

da non riuscire

a combattere

e tutto scivola

se mai riesco

ad estraniarmi

a staccarmi

da questo corpo

malato

forse

potrò vincere

una battaglia

ma la guerra

sarà lunga

Troppo tempo

troppe energie

troppe attese

non so

se avrò

qualcuno o qualcosa

per cui

valga la pena.


(Ottobre 2008)

sabato 11 agosto 2012



SE.....
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Se ascolti i rumori
non sentirai i sospiri
se guardi l'ovvio
non vedrai il filo rosso
che ti guida
nel cammino
per cambiare
il destino

venerdì 10 agosto 2012

NOTTE DI SAN LORENZO

Notte di san Lorenzo

Tra miliardi di stelle

vorrei fossero le più belle

a illuminar stanotte

i tuoi occhi stanchi

e ad avvolgere di  luce

questo mare pigro

che accoglie muto

le tue lacrime

Nella speranza

ripongo il mio amore

per te...

***********************************************

Stanotte scruto il cielo

e attendo qualche segnale

nuovo

Le stelle ammiccano

al mio sguardo impaziente

vorrebbero esaudire

i miei sogni

Ma le stelle sanno

che senza la mia volontà

la mia determinazione

nulla potranno fare

Capaci solo

di rotolare giù

fino a planare

in un mare di desideri.





 
MAGGIO 2011


Quando ho il cuore gonfio di preoccupazioni

mi capita

la sera

di uscir fuori a scrutare il cielo

pieno di stelle

e immaginare che quelle stelle

lontane

eppur così vicine

siano le anime belle

che hanno lasciato questa terra

E mi sembra di sentire i loro sussurri

che dicono

di non cedere

di guardare avanti

di volgere la vita

su strade più serene

Solo così potrò ambire anch'io

un giorno

a sussurrar sorrisi

a chi avrà il cuore triste

come ho io stasera.
 

mercoledì 8 agosto 2012

 "Di fronte a tutti i pericoli, di fronte a tutte le minacce, le aggressioni, i blocchi, i sabotaggi, tutti i frazionismi, tutti i poteri che cercano di frenarci, dobbiamo dimostrare, una volta di più, la capacità del popolo di costruire la propria storia."
****************************************
"Nessuno è libero finché anche un solo uomo al mondo sarà in catene."
*************************************
(Ernesto Che Guevara)


Ciò che manca
in ogni luogo di questa terra
è la memoria....
la memoria manca come l'aria
e quando non si respira
non si riescono a ricordare gli orrori
e gli errori del passato:
le guerre , le prevaricazioni,
le ingiustizie,
le caccie alle streghe, le inquisizioni,
le invasioni e le violenze....
Tutto si ripete all'infinito
come un copione malefico
recitato da un'umanità masochista
Le rivoluzioni potrebbero spezzare
questo circolo vizioso
ma a farne le spese
sono sempre i pochi
che vogliono ricordare.

martedì 7 agosto 2012

Mi ricordi


Mi ricordi un fiore
mai colto
un sorriso perso
un bacio mai dato
uno sguardo enigmatico
Mi ricordi il cielo
dove poter perdere lo sguardo
e anche il mare
dove vagare all'infinito
Mi ricordi una carezza
piena d'affetto
un parlare sommesso
per non infastidire nessuno
Mi ricordi le gioie
e i pianti liberatori
insieme ai respiri di sollievo
dopo le attese più
lunghe.
Mi ricordi...anche se non sei il passato
e neppure il presente
forse il futuro....
chissà!



(agosto 2012)

lunedì 6 agosto 2012

Sembra che tutti i partiti siano vicini ad un accordo per una nuova legge elettorale. Sono mesi e mesi che parlano di cambiare il "Porcellum" voluto e imposto al Popolo Italiano da pdl e lega nel 2006, poco prima delle elezioni. Hanno veramente rotto le scatole, in questi ultimi 6 anni, invece di blaterare e squacquerare a vanvera e inutilmente, gli inetti che ci hanno governato potevano proporre un referendum per far scegliere a noi italiani quale legge elettorale usare. E adesso tra finte liti, chiacchiere da bar e prese per il sedere decideranno ancora loro! Troveranno certamente un compromesso , uniti come sono TUTTI, destra e sinistra, a voler contrastare il Movimento di Grillo , a prenderci ancora una volta per i fondelli e a mantenere i propri privilegi.
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Notte di mezza estate

tra il cielo stellato

e le parole che mancano

racchiuse in gola

strozzate tra le lacrime

di rabbia e patimenti

Guardate il cielo

e pregate

o voi che sedete

sugli alti scranni

Non so se la prossima estate

potrete ancora ridere

e prendervi gioco di noi

Forse non avrete neanche più la facoltà

di parlare.

 

venerdì 3 agosto 2012

VUOTO DI MEMORIA
 
L'attendevo con il cuore

e anche con la mente

quel desiderio

quell'anelato sogno

che venisse a rischiarar

i miei nebbiosi pensieri

e i miei grigi giorni

L'aspettavo

e già pregustavo la soddisfazione

la gioia repressa

e sprigionata poi

in tutto il suo calore

e in tutto il suo splendore

Ho atteso per tanto,

e tanto,

tempo

.....................


E ora che quel momento è giunto

ho perso, lungo la strada

della mia vita faticosa,

affannata,

piena di delusioni,

e di dolori,

la memoria e la giovinezza

e non ricordo più

ciò che attendevo.....

giovedì 2 agosto 2012


Negli occhi tuoi
ci leggo i miei dubbi
e le mie stesse paure
Vorrei donarti
la forza di un leone
la sua fierezza
la sua risolutezza
la sua indomita
voglia di lottare
E non le mie incertezze
e le mie sconfitte
Solo l'amore
che provo per te
posso donarti
all'infinito
perchè per me
nessuno è più importante
di te.

 

martedì 31 luglio 2012

  Pioggia
                                       
Pioveva senza sosta

da ore camminavo

bagnandomi  piedi e  mani

Eppure mi piaceva continuare a camminare,

e pensare,

sotto quella pioggia fresca

e dolce come il miele

Sguardi di compatimento

mi scivolavano addosso

Richiami perentori

non li sentivo

Qualcosa di nuovo

rimescolava il mio cuore

E la mia mente vagava libera

senza più catene

E la mia vita

dopo tanto tempo

saltava impaziente

tra pozzanghere e pioggia

per finire

tra le mie mani.



(marzo 2009)

sabato 28 luglio 2012

......................................................
Vanno seminando
i semi dei conflitti
e della discordia
tra chi è povero
tra chi ha fame
tra chi stenta ogni giorno
Guerra tra poveri
è questo il loro intento
dividere miserie
e miserabili
torturare menti già provate
da stenti e patimenti
da luci accecanti
che poi di colpo spariscono
sprofondandole nel buio più nero
Vanno dicendo di essere giusti
di risolvere problemi immani
di pensare al bene del Paese
con equità e rigore
senza fronzoli e senza tentennamenti
e intanto affossano diritti conquistati
col sangue dei nostri padri
e intanto alimentano le fauci delle cosche
Vanno sui tg e i sui giornali
a ripeter che tutto andrà a posto
che saremo tutti salvi
mentre chi sarà salvo
saranno sempre loro con il solito esercito
di mafie e corrotti
di ladri in doppiopetto
di assassini di anime.
Non so fino a quando
potranno continuare
questo loro operare
Non so fino a quando
verranno creduti ed ascoltati
Per quanto mi riguarda
aspetto solo di vedere
i loro occhi chiusi e
la loro bocca non profferir parola
per sempre.
..................................................................

giovedì 26 luglio 2012


Io mi confondo

tra le strade deserte

tra le file alle poste

tra i lavori di ogni giorno

Io non ci sono

se accampo diritti

forse perchè i miei doveri

son talmente tanti

che gli altri preferiscono ignorarli

io non sorrido se dentro piango lacrime amare

non fingo ottimismo

quando so che il peggio accadrà

Io mi arrabbio e  mastico amaro

per non offendere

per quieto vivere

o più semplicemente per viltà

Io ostento comprensione

mentre invece avrei bisogno io di rassicurazioni

Io mi allaccio all'etereo

per rinnegare il duro concreto presente

Ho mille contraddizioni

che potrebbero far crollare qualunque convinzione

ma in fondo al cuore so

che la prima a crollare sarò io.


(marzo 2010)

mercoledì 25 luglio 2012

PERCHE' IO:
Non ho gli occhi azzurri e i capelli biondi
e non sono alta e slanciata
Son piccola e minuta
per niente appariscente
Non sono una fata
e non sono una strega
amo il sole
e ancor più la luna
Amo la semplicità
di un'alba in riva al mare
piuttosto che lo scintillio
di ori e vetrine griffate
La pizza la preferisco
a una sontuosa cena
di caviale e champagne
e adoro i sussurri
di discorsi complici
che parlano di libri,
di poesie,
di sogni, fantasie ed utopie

invece delle chiacchiere
su lifting e silicone
su moda e gossip

su feste e viaggi
E forse è per questo
che son qui a patire
di una solitudine antica
che altri chiamano,
con acida ironia,
gretta normalità
ma che io chiamo soltanto
follia.


martedì 24 luglio 2012

Sorella

Quale sorriso
potrà mai illuminare
il tuo viso?
Troppe lacrime
lo hanno bagnato e
troppe rughe
di preoccupazioni e dolori
lo hanno segnato
Afferrerei dal cielo una nuvola bianca
per pulirti
l'anima dal rancore
E ruberei una stella
per illuminarti
lo sguardo
che hai perso chissà dove.

venerdì 20 luglio 2012

Oggi pomeriggio sono tornata nel luogo dove ho vissuto la mia infanzia. Mi ha fatto uno strano effetto.....la strada di campagna, non più di ghiaia ma ricoperta di asfalto liscio, mi è apparsa meno ripida e meno lunga.....e la grande quercia che c'era di fronte alla mia casa ....era quasi piccola, rachitica e spoglia rispetto alla verde maestosità con cui la ricordavo.....In compenso la mia vecchia abitazione oggi è una bellissima villa....anche troppo bella quasi altezzosa.....e non ha proprio nulla di familiare.....

L'infanzia
 
Seduta su un sasso

a mangiar fichi

la bici

lì vicino

l'estate

dell'attesa

le gioie

piccole

ma che rendono

grande

la vita

di infanzia

difficile

amara

ansiosa

mai rosa

E' vero

mi sembra

di essere ancora

seduta su quel sasso

a mangiar fichi

ma il tempo

ha cancellato

quel dolce sapore.

 
Forse........................


Avevo il sole tra le mani

e il vento tra i capelli

e me li sono lasciati scappare

per inerzia

per superficialità

per inconsapevolezza

Come una canna al vento

mi son lasciata piegare

e manipolare

e plasmare

credendo che fosse vero

credendo che fosse amore

credendo di far la cosa giusta

Ma ho rinnegato la mia natura

o forse solo

le mie paure

hanno vinto

sulla consapevolezza e la tenacia.



giovedì 19 luglio 2012

Il 19 luglio 1992 moriva Paolo Borsellino: Nessuna Verità e nessuna Giustizia.......

 L'assassino della Giustizia
 
"Io sono l'assassino della Giustizia:
Non servirà cercare la verità,
non servirà gridare
e non servirà protestare:
Vedi, ho tra le mani le armi
che si vendono in tutto il mondo
come se fossero pane
E la polvere rende aride le tue labbra
piegate in una smorfia amara
e non basterà bere la voglia di cambiare
per dissetare la tua sete di giustizia
In fondo io ti capisco
sto sulla strada come te
ma ho scelto di sottostare
ai poteri forti
Io non aspiro ai libri di storia,
io vivo alla giornata,
io vivo all'ombra dei compromessi
e non sopporto il sole cocente della dignità
a mio modo difendo i miei interessi....
Anche se non sorriderò stasera
quando mi addormenterò
come sorriderai tu
malgrado i miei colpi.....mortali"

mercoledì 18 luglio 2012

INTERVALLO

 Intervallo

Ho contato i miei sospiri

mentre ti attendevo

seduta all'ombra di una quercia

E ogni sospiro

mi diceva

di alzarmi e andare via

Ma non si ascoltano i sospiri

sono inutili soffi di vento

che non fanno cambiare il tempo

Perciò oggi

mentre ti attendo ancora

non sospiro più

ma ho deciso:

mi prendo una pausa

un intervallo

da me, da te

e da questa realtà

che non mi piace più.
                                              (Settembre 2009)

martedì 17 luglio 2012

Anche se..................




Ho cercato di capire

e ho cercato di cambiare

non ci riesco a raccontare

le parole sono chiuse

nella gola senza voce.

Se ritrovo una chiave

non riesco

poi ad aprire

nessun cuore

e nessun scrigno

solo polvere e ruggine

senza alibi e coscienza

Prego spesso

per un perdono

che mi indichi una meta

da seguire con speranza

ma l'oblio

ha il sopravvento

e trascina via

il mio tempo.



 

sabato 14 luglio 2012

Non se ne può più!!!

Anche oggi in ogni tg tra le prime notizie c'è quella che parla della ridiscesa in campo di colui che per quasi 20 anni ha governato l'Italia solo ed esclusivamente per tutelarsi e fare i propri porci comodi. Il tg di La 7 l'ha data addirittura come prima notizia. E poi via via tutte le altre notizie di politica....basta che un politico dica una mezza parola che subito ci si fa un poema, ci si ricamano sopra congetture e ipotesi come se fosse una telenovela...Io mi sono rotta veramente le scatole di sentir parlare di coloro che hanno ridotto il MIO Paese in un letamaio....io mi sono rotta le scatole di sentir parlare di spread, di tasse, di scenari finanziari, di ipotesi di crescita.....Io vorrei solo sentire le grida di chi non ha più un soldo, di chi ha perso il lavoro, di chi lotta ogni ora e ogni minuto per mantenere la propria famiglia, di chi per pagare l'imu ha rinunciato a qualche giorno di vacanza o di andare a mangiare una pizza il sabato. Basta a parlare di quelle sanguisughe che ci governano e ci hanno governato...BASTA!!!!!


venerdì 13 luglio 2012

.....................................
E volevo difendere
il mio piccolo mondo
fatto di strade,
di luci, di case,
di alberi dalle foglie rosse
che d'autunno cadevano
senza fare rumore
con la pioggia silenziosa
che lavava via la polvere
E volevo cambiare
le ingiustizie
in sorrisi d'intesa e
in complici obbiettivi
rivolti al bene comune
E volevo lasciare
a mio figlio
un futuro fatto
di serenità
e di sogni a portata di mano
Ma la voglia non basta
e anche se ho sudato cercando
di fare il mio dovere
senza scendere a compromessi
senza sporcare i sentieri
di cieco egoismo:
mi ritrovo avvolta nel nulla
in un buco nero
che sta inghiottendo
tutto ciò che di buono
rimaneva nel mio Paese
e nella mia vita.
........................................

martedì 10 luglio 2012

Previsioni

Le previsioni
non le sopporto
Non ne ho mai azzeccata una
Il mio pessimismo
è stato sempre
un triste ottimismo
e le delusioni
sempre più cocenti
Sono la luna,
il sole e le stelle
le uniche certezze
che mi sovrastano
che mi accarezzano
lungo il cammino
di questa vita strana.
 

venerdì 6 luglio 2012


Temporale

Tuoni e saette
nuvole che piangono  pioggia
scrosciante
e la grandine saltella sull'asfalto
rovente
Nell'attesa che torni
il sereno
dietro le quinte
si lavora senza sosta
a ricamar i colori dell'iride
a spennellar di azzurro tenue
un nuovo cielo
Ecco...tra poco sarà tutto pronto
per l'ennesimo spettacolo
meraviglioso
della natura:
un arcobaleno su un cielo azzurro
che ha il sapore e il calore
di un sorriso sincero
dopo tanto dolore.
 

giovedì 5 luglio 2012


Tutto si scioglie
come fosse neve al sole
e tutto si ricompone
per mostrare
ostinatamente
gli errori
e le stupide ingenuità
Ma nulla è come prima
anche il cielo
sembra di vederlo
da dietro delle sbarre fatte
di orgoglio e pene
che lottano tra loro
senza pietà
Tutto passa
diceva qualcuno
e le pieghe amare
potranno distendersi di nuovo
in un qualche sorriso
sincero...forse.
 
Voglio ringraziare la mia meravigliosa amica Giovanna per questa bellissima poesia che mi ha segnalato. Grazie di cuore Giò!
 
Non nascondere il segreto del tuo cuore
amico mio
Dillo a me, solo a me, in confidenza.
Tu che sorridi così gentilmente
dimmelo piano.
Il mio cuore lo ascolterà
non le mie orecchie.
La notte è profonda
la casa silenziosa
i nidi degli uccelli
tacciono nel sonno.
Rivelami tra lacrime esitanti
tra sorrisi tremanti
tra dolore e dolce vergogna
il segreto del tuo cuore.
(R. Tagore)
 
 


lunedì 2 luglio 2012


Segreti

Quando i segreti
non sono più tali
si aprono orizzonti
inesprolati
si vedono cose
che prima erano celate
da un fumo denso
di bugie
Quando i segreti
reclamano la libertà
la vita apparente sembra
vada in frantumi
e mille pezzi si spargono
sulla strada di un'esistenza
che ha perso il suo sapore
Quando i segreti
non ci sono più
il domani
è solo un punto interrogativo.
 

venerdì 29 giugno 2012

Speranza.....................

Sono petali bianchi
sporcati di sangue
e letame
Come anime perse
nel limbo
delle ingiustizie
Eppur vagando
il pane ha ancora il suo profumo
e il mare accarezza
la sabbia dorata dal sole                                                                  
Eppur i piccoli particolari
e i faticosi progressi
sono evidenti
malgrado stridano con le ciniche
gesta di chi gode
del suo egoismo
Sono ali bianche
su cui posare le gambe stanche
per poter ricominciare
il cammino
dopo l'ennesima sconfitta
mai accettata
Sono i motivi
e la forza
per continuare a vivere.
 

E ancora speranza......

Sotto la pelle
scorre ancora
la voglia di vivere
Arrampicarsi su mura scivolose
per accertarsi ancora
di esistere
malgrado il vento
impetuoso
frena e fa franare
sogni congelati
da anni
Sotto le ciglia
ancora occhi che voglion
vedere
e non solo guardare distratti
le scene solite e magre
come le dita che afferrano
il nulla
E dentro il cuore
germoglia ancora
quel seme piccolo
ma duro come una roccia
che si chiama speranza.

mercoledì 27 giugno 2012

Io, oggi, sono pessimista....

Seguire la giustizia
è controproducente
perchè il mondo
è dei lupi
che sbranano innocenti
Correr dietro ai sogni
è inutile e sfiancante
perchè la dura realtà
ti sbatte in faccia
ogni giorno
il conto di lacrime e sangue
Comportarsi onestamente
ti riduce sul lastrico
ed i corrotti e i corruttori
navigano nell'oro
della loro arroganza
E' inutile sperare
è inutile pensare di cambiare
questo mondo marcio
Dietro l'angolo c'è solo
l'amara sconfitta.

venerdì 22 giugno 2012

LA PACE


La pace che ho nel cuore

dura un attimo

il tempo di un sospiro

e ritorna la tempestosa guerra

dei conflitti

dei ripensamenti

del risentimento

camuffato da ragione

Non basta il mio rifiuto

per cancellare anni

spesi e persi

inutilmente

Non bastan le parole

di un intero libro

per raccontare errori

e orrori travestiti

da piccoli incidenti

di percorso

La pace non ritorna

aspetto e lotto ma

ho voglia di riposo.

(SETTEMBRE 2010)


Ed ora, una  bellissima poesia di un grande Poeta:

 Stelle poche

    Chiamarti rosa, aurora, acqua fluente,
    cos'è se non parole raccattate
    tra i rifiuti d'altre lingue, d'altre bocche?
    I misteri non sono quello che sembrano,
    o non riescono a dirli le parole:
    nello spazio profondo, stelle poche.

-- José Saramago

mercoledì 20 giugno 2012

"Ho comprato l'anguria
la prima fetta di anguria 
di questa estate strana
Mentre la riponevo in frigorifero
ne pregustavo già il  fresco sapore,
 dolce e appagante
Ma la mia mente
ha relizzato all'istante
altre visioni:
le estati scorse
noi due a mangiar anguria
golose e sorridenti
come bambine
E all'improvviso,
dalla tristezza ,
mi è passata la voglia
di mangiarla."

martedì 19 giugno 2012

PERCHE' NON CAMBIA MAI NIENTE IN MEGLIO?
 
 

"Cambiano le stagioni
luci ed ombre
si rincorrono
I fiori appassiscono
e si congelano
per poi rinascere e germogliare
al calore del sole
I volti della gente comune
guadagnano con il passar del tempo
rughe e pieghe amare
agli angoli della bocca
perchè i sorrisi
sono sempre
più rari
come se fossero perle
e tesori a loro preclusi
Eppur c'è chi
non sente il tempo
non sente dolori
ed è indifferente
al trascorrer dei giorni
perchè non ha pensieri
non ha problemi
ancorato come è
nel suo mondo dorato
di privilegi e ori
che dice gli siano dovuti
mentre invece
sa bene di non meritare.
Le ingiustizie
non cambiano con il trascorrer del tempo
anzi si rafforzano
e creano solchi
sempre più profondi
tra i ricchi e i poveri
tra onesti e disonesti
tra buoni e cattivi
Come in un MedioEvo
senza fine."

domenica 17 giugno 2012

Il Guerriero


 
Posa l'ascia di guerra

che usa ogni giorno

contro chi sfrutta

contro chi deride

contro chi ostenta

contro chi annega le parole

contro chi brucia destini

contro chi sente senza ascoltare

contro chi pretende e non dà

contro chi mente

contro chi se ne frega

Posa l'ascia di guerra...

solo un attimo,

per impugnarla meglio.....

mercoledì 13 giugno 2012

Una Domanda:



Si è probabile

che nel caotico avanzare

del tempo

si potrà trovare

una perla

di saggezza

Si, è plausibile

che dopo il nero

del presente

si possa intravedere

uno spiraglio di luce....

ma.... io ci sarò?







Questa sono io


"Salto tutto il giorno

e non concludo niente

o ,quando va bene, poco

il giusto per non cadere

l'essenziale per non precipitare

nel vorticoso caos che mi circonda."

 




 

 

domenica 10 giugno 2012

Chi contesta i politici, i politici/tecnici e i banchieri viene accusato di fare antipolitica...gli antipolitici, secondo me, sono altri.....
 
Era seduto ad aspettare
la manna dal cielo
perchè un "Dio" serve a questo
Era intento a leccarsi le ferite
attendendo un'ambulanza
senza sirene spiegate
Era stanco di camminare
e se ne stava seduto all'ombra
della sua inerzia
Era intento a leggere la Gazzetta dello sport
perchè quella era la sola lettura
che faceva durante l'anno
Era in piazza ad acclamare
un omino bitumato
che prometteva mari e monti
tra una barzelletta sporca e uno sguardo
alle tette della signora in prima fila
Era dal commercialista
ad oscurare libri contabili
per non pagar le tasse
Era pronto a pagare il pizzo
pur di far lavorare la sua azienda del nord nel sud Italia
Era in Parlamento a votare
le leggi dei condoni e degli scudi fiscali
Era proprio lui l'antipolitica
e non a sua insaputa.....

venerdì 8 giugno 2012

Giorni felici


Si raccoglievano fiori

per aspirarne i profumi

E l'estate era attesa

tra i campi di grano

con trepidante ansia

Si correva

nel caldo

fra la ghiaia

e i cespugli

e si rideva forte

per farsi sentire

che eravamo lì

a nasconderci

con la voglia

di farci trovare

per continuare a giocare.

Cos'erano quei gesti?

Com'erano i nostri visi

rossi e sudati?

Erano giorni felici

e non lo sapevamo

Senza accorgerci

abbiamo avuto

la nostra porzione

di felicità.

domenica 3 giugno 2012

Una farfalla bianca


C'è una farfalla bianca
sul mio terrazzo
Da giorni svolazza
sopra la mia testa
mentre mi affacendo
o sonnecchio
o sto seduta a pensare
Io di solito
evito le farfalle
ma questa non mi infastidisce
è talmente discreta
e silenziosa
tenue e delicata
chiara nel suo colore
e dolce
Mi fa compagnia
e sembra che voglia
  scacciar via
tutti le nere falene
di dubbi e pensieri grigi
che saturano
la mia mente.